Front Cut o Back Cut? I tagli della pelle di pitone.

vera pelle di pitoneTi sei mai accorto come possa incidere sull’aspetto esteriore della borsa, il taglio di pelle scelto?

Come abbiamo già evidenziato nell’articolo precedente “Le mille sfumature e varianti della pelle di pitone”, la pelle di serpente (in particolar modo quella di pitone), è molto più ricca e variegata rispetto a tutti gli altri tipi di pellame, offrendoci un’incredibile varietà di sfumature. E nella scelta di un articolo dei propri sogni, bisogna prestare molta attenzione alle varianti di pellami esistenti. Giusto?

Per far sì che l’articolo che hai deciso di ordinare su misura, costituisca proprio la perfetta rappresentazione di ciò che avevi in mente da tempo devi considerare numerosi fattori e numerose varianti: ad esempio la lavorazione, la lucentezza, l’opzione del decolorato o meno, la specie del serpente o il taglio di pelle di pitone (ma anche di altri tipi di serpenti). Proprio di questo parleremo nel nostro articolo.

Probabilmente avrai notato come l’aspetto della pelle di una borsa, soprattutto le squame del pellame, cambia molto da modello a modello. A volte sono presenti squame ampie, che tendono a rimpicciolirsi ai lati e appaiono leggermente sollevate rispetto alla pelle, creando cosi una rilievo che va ad aggiungere un ulteriore aspetto caratteristico alla pelle di pitone; altre volte invece, la pelle è composta soltanto da piccole squame, più o meno uniformi, per cui la pelle risulta molto omogenea, con la possibilità di riproporre o meno il disegno naturale del pitone.

Sicuramente ti sarai chiesto se la pelle usata per la realizzazione di un determinato articolo sia  vera pelle esotica o semplicemente stampata? Da GLENI riceviamo spesso domande di persone che si preoccupano del perché le borse hanno un aspetto così diverso e eterogeneo.

In realtà, ci sono due principali tipi di taglio per la pelle di serpente:

Back Cut – rappresenta il taglio della pelle effettuato in modo da mettere in risalto la parte del ventre (e non il contrario, come può sembrare dal nome): il taglio viene effettuato seguendo la linea verticale del dorso dell’animale. Questo taglio è caratterizzato da squame grandi al centro del pellame, che diminuiscono di grandezza mano a mano che si raggiungono i due lati esterni. La livrea naturale del pitone (cioè trama naturale presente sulla pelle di serpente), con questo taglio, si trova più vicino ai lati esterni della pelle e non sulle squame grandi disposte al centro.  La morbidezza di questo tipo di pelle è incredibile, soprattutto quando non è lucida. Più sono grandi le squame, più la pelle sarà morbida e piacevole al tatto. La dimensione delle squame dipende dalla misura della pelle e dal tipo di serpente usato.

Front Cut – rappresenta il taglio effettuato in modo da mettere in risalto il dorso: si taglia il ventre seguendone la linea centrale, per tutta la lunghezza dell’animale. In questo tipo di taglio emerge come caratteristica predominante il disegno geometrico naturale del pitone, che varia da specie a specie. Le squame sono per lo più piccole ed uniformi e diventano più grandi verso i lati del pellame. La pelle risulta molto più “liscia” dato che le squame sono ben “incastrate” alla pelle e non tendono ad aprirsi, come succede nel Back Cut. 

Puoi facilmente notare come l’aspetto estetico cambia molto, anche nel caso dello stesso articolo realizzato con due tagli diversi. Ecco perché è più che normale che a molte persone sorgano dei dubbi circa la genuinità o meno del prodotto esotico.

Il taglio Back Cut dona alla borsa l’aspetto più esotico ed anche più ricco, il taglio Front Cut dona alla borsa raffinatezza e sobrietà.  Si può giocare all’infinito con la colorazione del pellame, partendo proprio dalla scelta del tipo di taglio, che a nostro parere è fondamentale per il risultato finale. Possiamo ottenere un mosaico di colori giocando con il disegno naturale del pitone nel Front Cut o accentuare le sfumature sotto e sopra le squame nel Back Cut; possiamo concentrarci sulla particolarità del disegno del Front Cut anche utilizzando un solo colore o stupirci di fronte l’imponenza dell’aspetto squamoso nel taglio Back Cut. Scegliere il tipo di taglio che più si addice alle tue esigenze è il primo passo per un’ottima riuscita finale dell’articolo che desideri.

La scelta del taglio non incide sul prezzo finale del prodotto, cosi come non varia la questione di qualità o prestigio in entrambe le opzioni.

Ormai, sappiamo bene come funziona il mondo del fashion: una stagione è in voga un certo tipo di taglio e la seguente, l’altro e la maggior parte dei grandi brand si adeguono alle tendenze.
Ciò che consigliamo da sempre è di non seguire a tutti i costi le tendenze della moda, ma cercare di fare la tua scelta indipendentemente da esse.  Se hai la possibilità di scegliere e farti realizzare un articolo nel pellame e nel taglio che preferisci per ottenere davvero l’articolo dei tuoi sogni, perché non farlo? Per la cronaca, noi possiamo farlo.

Se per te sono importanti le sensazioni tattili, la morbidezza della pelle o l’aspetto esotico della borsa  – opta per il taglio Back Cut e non te ne pentirai. Se la raffinatezza, la particolarità e l’esclusività del disegno naturale del pitone è tutto ciò di cui hai bisogno – allora il taglio Front Cut per la tua borsa ti darà grandi soddisfazioni.

Naturalmente ci sono molti altri aspetti e fattori, che incidono sull’effetto finale del prodotto. Alcuni di questi sono la lucentezza, il grado di decolorazione, il tipo di serpente, la misura dell’animale e, naturalmente, la lavorazione. Uno per uno analizzeremo questi fattori nei nostri prossimi articoli di questa rubrica.

Se questo articolo ti è stato utile o ti è piaciuto, ci piacerebbe proprio ricevere un tuo commento 🙂 Se poi, non vuoi perderti i prossimi, iscriviti al nostro RSS Feed.

Ti interessa scoprire altri esempi di Front Cut e Back cut sulle nostre borse? Abbiamo preparato una bacheca su Pinterest proprio a questo scopo! Clicca qui sotto e non dimenticarti di condividere quello che ti piace coi tuoi amici!

Front cut o back cut? Scoprilo nella nostra bacheca

Un pensiero su “Front Cut o Back Cut? I tagli della pelle di pitone.

  1. Dan

    mmh personalmente non mi fanno imipazzre!!la forma non e8 nulla di speciale, i colori sono molto belli ma ecco.. tenere in mano/sulla spalla una borsa in pelle di pitone mi fa abbastanza senso!!! .

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *