#6: Come prenderti cura del tuo articolo in pelle esotica?

Acquistare un accessorio in pelle esotica, che si tratti di una borsa da giorno, di una pochette o di un semplice portafoglio è per molti una scelta ben ponderata alla quale si arriva dopo diversi giorni di riflessione e dopo aver valutato ogni variante nel più piccolo dettaglio. Per tanti infatti, si tratta dell’acquisto della vita, del raggiungimento di un obiettivo importante al quale si è arrivati anche dopo molteplici sacrifici e rinunce.

Un prodotto artigianale e di qualità in pelle esotica, interamente realizzato a mano con materiali di primissima qualità, tutti certificati 100% made in Italy, infatti, ha un suo prestigio e un suo valore indelebile nel tempo ma ha anche un costo piuttosto importante poiché pregiate sono le materie che lo compongono.

Ecco perché, quando decidi di acquistare un prodotto in pelle esotica, ti soffermi a valutare tutto nel minimo dettaglio poiché vuoi esser sicura di avere tra le mani un manufatto unico, atto a soddisfare ogni gusto e necessità, un articolo capace di accompagnarti negli anni con la stessa eleganza e pura bellezza del primo giorno.

I tuoi propositi di mantenere  l’articolo impeccabile, soprattutto nei primi giorni dall’acquisto, sono molteplici: stai attenta a prendere in mano la borsa, riponi con cura il tuo portafoglio nella sua scatolina ogni volta che lo utilizzi e soprattutto presti attenzione a dove lasci i tuoi “preziosi” accessori.

Col tempo però, un po’ per pigrizia, un po’ per mancanza di tempo ( la vita diventa ogni giorno più frenetica), inizi a non dare più la giusta attenzione alla corretta preservazione dei tuoi accessori in pelle esotica ed i risvolti negativi, purtroppo, non tardano ad arrivare…

Se inizialmente la pelle, in particolar modo quella di pitone o di anaconda, era luminosa ed i colori erano netti e definiti, col tempo ti accorgi che le tonalità diventano più spente e la pelle sembra sporca e perde bellezza.

A cosa è dovuto tutto questo? Alla scarsa qualità dei materiali che in realtà non sono così “di pregiata qualità” come invece Gleni afferma e ribadisce in ogni occasione e circostanza? Al pellame esotico che non ha ricevuto il giusto trattamento protettivo e che dunque perde bellezza e armonia dopo poco tempo?

NO. Se il tuo accessorio in pelle esotica, dopo qualche tempo dall’acquisto, non è più così bello e raffinato come il primo giorno, la responsabilità è in gran parte tua.

Come è stato più volte scritto nei nostri file passati, il pellame esotico, che si tratti di pitone, anaconda, struzzo o coccodrillo, è pelle naturale e come tale tende ad assorbire qualsiasi genere di liquido gli cada sopra. E’ bene dunque prestare attenzione a dove noi posizioni il tuo articolo in pelle esotica, evitando di appoggiarlo sopra ai tavoli o banconi dei bar ( se non sei certi che gli stessi siano puliti) o, ancora peggio, a terra. La pelle assorbe qualsiasi genere di liquido e può macchiarsi. Se si tratta di semplice acqua, il danno non è irreparabile poiché, la macchia si asciuga da sola e tende a scomparire, ma se la tua borsa o il tuo portafoglio si macchia con altri liquidi come caffè, liquori, saponi o sostanze usate per la normale detersione dei pavimenti, la situazione si complica poiché la macchia col tempo si secca e potrebbe anche essere parzialmente rimossa se pulita in tempo con un panno umido, ma l’alone tende a rimanere e con esso anche la parte di pelle interessata assumerà un colore più scuro rispetto a quello originario.

vera pelle di pitone


Stessa cosa avviene se esponi la tua borsa in pelle esotica alla pioggia. Il pellame si bagna e, sebbene sia stato parzialmente trattato ed impermeabilizzato in fase di concia, resta pur sempre una pelle naturale e dunque, assorbendo l’acqua potrebbe macchiarsi ed il colore scurirsi.

I liquidi, tuttavia, non sono l’unica minaccia per gli articoli in pelle esotica. Un ruolo fondamentale nella corretta manutenzione e protezione dei tuoi  “piccoli preziosi” è rivestito anche dalle mani e dalla loro corretta o scorretta detersione. Ciò non significa che non devi toccare i tuoi articoli in pelle esotica e devi solo ammirarli da lontano. Ciò a cui però devi prestare attenzione è a ciò che tocchi prima di prenderetra le mani il portafoglio in pitone o la pochette in anaconda o coccodrillo.

Se prima di uscire ti trucchi o semplicemente ti spalmi una crema idratante sul viso, ricordati di  lavare bene le mani prima di afferrare il tuo articolo in pelle esotica poiché la polvere del trucco o i residui della crema sulle mani potrebbero macchiare ed ungere la pelle, creando dei brutti inestetismi che certamente ne comprometterebbero la bellezza.

Borsa a mano in struzzo giallo perfetta per l'estate


Se ti capita di mangiare qualcosa direttamente con le mani, come ad esempio una pizza, un gelato o un cartoccio di olive all’ascolana ( la nostra zona ne è la patria –un motivo in più per venirci a trovare), non accontentarti del pulirti le mani con un semplice fazzoletto o una salvietta detergente poiché l’unto più latente resterebbe sulle mani e, al momento opportuno andrebbe a riversarsi sulla borsa o sul portafoglio, lasciando delle ditate di unto difficilmente rimovibili con un semplice panno umido. Cerca sempre, laddove è possibile, di lavarti le mani con acqua e sapone, così da esser certa di avere le mani perfettamente pulite e “non a rischio” per gli accessori in pelle pregiata.


Il pellame esotico è certamente più delicato rispetto alla normale pelle di vitello poiché la sua concia gli permette di assumere delle colorazioni e delle sfumature molto particolari che forse nessun’altratipologia di pelle è in grado di assumere. Il colore viene assorbito totalmente dal pellame e rilasciato in maniera del tutto originale ed unica, creando giochi di luce e contrasti naturali molto intensi e particolari. Sarebbe davvero un peccato danneggiare l’effetto ammaliante di queste sfumature naturali per colpa di una piccola distrazione o di una sottile noncuranza.

Seguendo i piccoli accorgimenti qui di sopra riportati siamo certi che i tuoi piccoli “gioielli” in pelle esotica preserveranno immutata negli anni la loro naturale bellezza e allure. Certamente non resteranno per sempre perfetti e immacolati come il giorno in cui li hai acquistati ma il loro utilizzo quotidiano non li deteriorerà: al contrario, nel tempo essi acquisiranno una nuova armonia, e, come tutte le cose preziose, anche loro invecchieranno con stile.


Ti è piaciuto questo articolo? Lasciaci un commento qui sotto!

Seguici anche su FacebookInstagram Pinterest. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter!

Something is wrong.
Instagram token error.
Load More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *